top of page

L'alettone INIORANTE

Brutto come la fame, deterrente per i veri appassionati (come me tra l’altro) ma uno sfizio che bisogna togliersi una volta nella vita!

L’alettone ignorante che ho montato con relativo video tutorial

(che puoi trovare QUI) è decisamente la cosa più Tamarra che abbia mai fatto.



Dove NON montarlo

Partiamo con la descrizione:

l’alettone montato è QUESTO comprato su amazon a circa 40€.

È un alettone esclusivamente da BAULE e non da tetto, come invece tanti hanno frainteso montandolo sulle loro echbeck. Il materiale sembra decisamente resistente, una specie di alluminio anodizzato, che dopo poco tempo al sole, perde il colore diventando biancastro. Occhio alle misure, altrimenti potreste ritrovarvi con un alettone più stretto della vostra macchina e non gradire appieno il, già scontato, terribile risultato estetico.



La bulloneria in compenso è in inox, e non prenderà ruggine! Si sono presi la premura anche di fornire i gommini da inserire tra il metallo ed il supporto dell’alettone, ottimo per preservare la vernice.




La cosa più interessante è di certo la possibilità di inclinare “l’ala” a piacimento, ottenendo vari effetti estetici.


Il montaggio può essere complicato o meno, a seconda della vostra preparazione ed intuito nel riuscire a prendere con precisione le misure, comunque potete fare affidamento sul nostro tutorial.


Merita di esistere? Giusto per togliersi lo sfizio, ma poi meglio ripiegare su alettoni più affascinanti come i Duck Tail o il tridente del sierra.



164 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page